Menu

Il tappeto fotovoltaico

Si chiama Renovagen Solar Array ed è una nuova applicazione tecnologica che permetterà di portare energia elettrica off-grid in zone colpite da disastri, in situazioni di guerra o di emergenza, ma anche per festival e attività minerarie. Il sistema è composto da celle di seleniurio di rame gallio indio (CIGS), legate fra di loro con un tessuto elastico e che possono essere srotolate in due minuti e rese operative in pochi altri (vedi video nei Riferimenti). E’ come avere una piccola rete elettrica (microgrid) in una scatola da usare nell'arco di 24 ore.

Il tappeto fotovoltaico si trasporta mediante un semplice veicolo e attraverso di esso si può facilmente srotolare, ma questa operazione può essere effettuata anche manualmente grazie all’intervento di poche braccia umane. L’energia elettrica prodotta viene immagazzinata attraverso normali batterie ioni-litio contenute all’interno di una struttura d’acciaio. Il mercato energetico off-grid è vastissimo e in continua crescita; allo stato attuale il 24% del mondo non ha accesso alla rete elettrica. La superficie sulla quale si srotolerà il sistema non dovrà essere necessariamente piatta. Il prototipo iniziale avrà una capacità di 6 kW, che corrisponde a circa due volte il fabbisogno di una famiglia, ma una volta pronto per il mercato il tappeto potrà essere realizzato anche su misura sulla base delle necessità dell’acquirente.